Trijicon ACOG 4×32

Fra i sistemi di puntamento adottati dalle forze armate italiane vi è anche il mirino ACOG (Advanced Combat Optical Gunsight) della Trijicon. Impiegato inizialmente dalle forze speciali, è stato poi distribuito in piccole quantità anche ai reparti di fanteria. Il modello adottato fra i numerosi disponibili è solitamente quello con ingrandimento x4, che consente il puntamento istintivo mantenendo entrambi gli occhi aperti grazie al reticolo di mira centrale illuminato dalla fonte al trizio, mentre quando si va in puntamento avvicinando l’occhio al mirino si sfrutta l’ingrandimento per un tiro mirato fino a distanze di 300-400 metri. Per l’impiego notturno può essere accoppiato sia con un sistema ad intensificazione di luminosità che con un sistema termico.


CARATTERISTICHE TECNICHE

Costruttore Trijicon
• Funzionamento a punto rosso
• Ingrandimento x 4
• Angolo di campo 7°
• Dimensione del punto rosso 4 MOA
• Dimensioni lunghezza 147 mm
• Peso 280 g

error: Content is protected !!