Prime prove a fuoco per il missile Martlet sull’elicottero AW159 di Leonardo

Leonardo e Thales annunciano che si è conclusa con successo la prima serie di test a fuoco del missile Martlet Lightweight Multirole Missile (LMM). Le prove sono parte del programma Future Anti-Surface Guided Weapon (FASGW) del Ministero Difesa britannico, e dimostrano l’integrazione del missile, con i sistemi associati, lanciatore e sistema di guida laser, sulla piattaforma AW159 di Leonardo, quindi con i sistemi avionici e i sensori dell’elicottero. Il missile Martlet è in grado di colpire bersagli in rapido movimento in condizioni difficili, ma anche bersagli aerei, quali UAV o altri elicotteri.

I lanciatori dei Martlet sono stati montati su delle nuove semiali, in grado di trasportare dieci missili Martlet o due Sea Venom ciascuna, e sono in grado anche di generare una portanza aggiuntiva all’elicottero, riducendo gli sforzi del rotore principale.

(immagine : Leonardo)

error: Content is protected !!