Pattugliatori Veloci Classe «Di Bartolo» o «Bigliani V/VII* serie»

(5/2* unità) – G.3 – Di Bartolo – G.4 – Avallone – G.5 – Oltramonti – G.6 – Barbarisi – G.7 – Sottotenente Paolini – G.8 – Brigadiere Greco* – G.9 – Finanziere Cinus*


I pattugliatori veloci classe “Di Bartolo” che comprende unità tipo “Bigliani V e VII” (vedesi precedenti classi), rappresentano la naturale evoluzione dei due pattugliatori addestrativi classe “Mazzei”, costruiti da Intermarine nel 1998 e derivanti dal progetto Bigliani-Cavaglià, realizzato dal Cantiere Crestitalia, successivamente incorporato da Intermarine. Le unità di entrambi le classi imbarcano una dotazione elettronica di fornire GEM Elettronica, comprende un radar ARPA e un radar di navigazione standard, un sistema GPS e un computer di bordo con funzione di controllo della navigazione. Il sistema di comunicazioni, di fornitura Rohde & Schwarz, comprende una suite per le comunicazioni radio e dati con capacità SATCOM, in grado d’interagire con la catena di Comando, i reparti aerei, il traffico commerciale, da diporto e la Marina Militare.


CARATTERISTICHE TECNICHE

Costruttore Intermarine – Sarzana, La Spezia; 2003-2007/2008*
• Dislocamento 135 t
• Lunghezza 35,50/36,5* m
• Larghezza 7,5 m
• Immersione 1,4 m
• Propulsione 2 D MTU 16V-396-TB94 / 2 D MTU 16V4000 M 90* (2 el.)
• Potenza 6.964/5.800* HP (5.120/4.268* kW)
• Velocità 35 nodi
• Autonomia 1.260 mn/15 nodi
• Potenza elettrica 200 kW
• Equipaggio 1+18
• Armamento 1 cannone Oto Melara da 30/82 mm + 2 mtg da 7,62 mm
• Comando, controllo, comunicazioni, navigazione e gestione piattaforma sistema integrato di plancia GEM Elettronica e suite tlc Rohde & Schwarz con datalink e Satcom
• Sensori Radar 2 navigazione e scoperta superficie GEM Elettronica GEM mod. GEMANT 2(V)2 e 1 Scancoverter SC 1410
• D.T. optronica Selex ES Medusa Mk 3.

error: Content is protected !!