Leonardo presenta I suoi velivoli unmanned all’UMEX 2020 ad Abu Dhabi

Leonardo partecipa al salone UMEX 2020 ad Abu Dhabi presentando i suoi prodotti del settore a pilotaggio remoto, inclusi i servizi e l’addestramento.
Leonardo si presenta come l’unico gruppo europeo in grado di fornire una gamma completa di soluzioni per i clienti militari e civili nel settore unmanned, anche per la sicurezza degli spazi aerei. I prodotti presentati sono il Falco EVO, già acquisito da diversi operatori, anche in Medio Oriente, tra cui l’agenzia europea FRONTEX e le Nazioni Unite. La famiglia dei Falco è oggi ancora più completa con l’apparizione del Falco Xplorer, la più grande piattaforma unmanned mai progettata da Leonardo, in grado di fornire sorveglianza persistente, con sistemi multisensore, invio di informazioni in tempo reale e in modo sicuro via satellite, con più di 24 ore di autonomia di volo. La campagna di sperimentazione ha già avuto inizio e certificherà il velivolo secondo la STANAG NATO 4671.
A UMEX vi è anche il sistema AWHERO ad ala rotante, in grado di effettuare missioni di sorveglianza civili e militari, di giorno come di notte, da piattaforma terrestri e navali. Il sistema è già stato impiegato nel progetto europeo di ricerca e dimostrazione circa la sicurezza marittima OCEAN 2020, progetto formato da un team di 42 partner di 15 paesi, che è guidato da Leonardo.
Ad Abu Dhabi è in mostra anche l’M-40, il più recente sviluppo della famiglia dei droni bersaglio Mirach. L’M-40 è in servizio con le forze armate italiane e sta suscitando l’interesse di molti paesi.
(foto: Leonardo)

error: Content is protected !!