Leonardo e Safran insieme per l’impianto propulsivo dell’elicottero monomotore AW09

Leonardo e Safran Helicopter Engines hanno annunciato oggi la loro collaborazione per accrescere ulteriormente le capacità e la competitività dell’elicottero monomotore di prossima generazione AW09. Nella sua configurazione di produzione, l’AW09 sarà alimentato da un motore Arriel 2K, versione di ultima generazione nella famiglia di motori Arriel e appartenente a una classe di potenza di 1000 shp.

La scelta del nuovo motore assicura il maggior livello di efficienza ai fini dell’industrializzazione e del supporto globale per i clienti. La combinazione delle reti di supporto mondiale di Leonardo e Safran fornirà soluzioni di manutenzione innovative, semplificate e competitive e vantaggi in termini di costi operativi, sostenute da programmi e contratti di servizio personalizzati oltre a un’ampia gamma di servizi digitali.

Leonardo e Safran Helicopter Engines vantano già una collaborazione di lungo periodo per la fornitura di motori destinati a elicotteri bimotore leggeri e ‘super-medium’. Questa partnership si estende ora agli aeromobili monomotore, tenendo conto dell’interesse e dell’impegno crescente e condiviso dalle due aziende per questo specifico mercato commerciale e per la sua futura evoluzione.

Gian Piero Cutillo, Managing Director di Leonardo Helicopters, ha dichiarato: “Fin dall’integrazione di Kopter nella nostra azienda e dall’introduzione dell’AW09 nella nostra gamma prodotti abbiamo fortemente mantenuto il nostro impegno per fornire esattamente quello che il mercato si aspetta da un elicottero monomotore con gli standard più moderni, sostenuto da una rete di supporto globale efficiente e reattiva. La decisione di scegliere questo motore è assolutamente in linea con questa strategia e siamo pronti a lavorare con il nostro partner per introdurre sul mercato commerciale l più moderno elicottero monomotore”.

Franck Saudo, Amministratore Delegato di Safran Helicopter Engines, ha commentato: “Siamo orgogliosi che Leonardo abbia riposto nuovamente fiducia in noi, scegliendo una nostra soluzione per la propulsione del più recente elicottero monomotore. Porteremo nell’AW09 la nostra solida esperienza in questo particolare settore, unitamente alle specifiche caratteristiche del nostro motore. L’Arriel 2K è la versione più recente della nota famiglia di motori Arriel e fornirà sicuramente elevata capacità e affidabilità, agevolando le attività operative dell’AW09”.

Il nuovo motore è già installato sul prototipo PS4 (Pre Series 4) dell’AW09, prossimo all’avvio dei collaudi in volo presso lo stabilimento Kopter di Mollis.Tale prototipo presenta tutti gli sviluppi implementati e collaudati sul prototipo P3, permettendo così al programma AW09 di arrivare alla sua configurazione finale. Il prossimo e ultimo prototipo, denominato PS5, seguirà nel corso del 2023.

Il programma AW09 ha compiuto importanti passi in avanti nel 2022, parallelamente all’integrazione del motore di produzione, tra cui l’avvio delle attività di volo con le nuove pale del rotore principale e la definizione della base certificativa EASA (European Aviation Safety Agency).

L’AW09 continuerà ad essere sviluppato da Kopter in Svizzera con il contributo di un team composto anche da personale Leonardo. Kopter diventerà il Centro di Competenza per i nuovi elicotteri leggeri e un incubatore di tecnologie per il volo verticale. In tal modo, Kopter contribuirà allo sviluppo di nuovi sistemi di propulsione ibrida e elettrica e svolgerà un ruolo importante nell’ambito del Piano Strategico Be Tomorrow 2030 di Leonardo che punta ad una posizione di leadership nel mercato degli elicotteri civil e della moderna mobilità aerea.

L’elicottero monomotore AW09 presenta estesa modularità, elettronica moderna, elevata digitalizzazione, la cabina più ampia e la maggior capacità di carico nella sua categoria. Le sue straordinarie caratteristiche – tra cui velocità di crociera e capacità in quota e a temperature elevate – si uniscono a un ridotto impatto acustico derivante dal sistema dinamico e dal particolare rotore di coda.

Safran Helicopter Engines è leader di mercato per gli impianti propulsivi degli elicotteri monomotore. L’Arriel è uno dei best-seller di Safran con oltre 15.000 motori in servizio. Tale modello di motore accresce ogni giorno la sua reputazione in termini di sicurezza e affidabilità, specialmente per operatori che svolgono complesse missioni di elisoccorso, ricerca e soccorso, ordine pubblico, sorveglianza marittima e lavoro aereo.

Leonardo, azienda globale ad alta tecnologia, è tra le prime società al mondo nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza e la principale azienda industriale italiana. Organizzata in cinque divisioni di business, Leonardo vanta una rilevante presenza industriale in Italia, Regno Unito, Polonia e USA dove opera anche attraverso società controllate come Leonardo DRS (elettronica per la difesa) e alcune joint venture e partecipazioni: ATR, MBDA, Telespazio, Thales Alenia Space e Avio. Leonardo compete sui più importanti mercati internazionali facendo leva sulle proprie aree di leadership tecnologica e di prodotto (Elicotteri; Velivoli; Aerostrutture; Electronics; Cyber & Security Solutions e Spazio). Quotata alla Borsa di Milano (LDO), nel 2021 Leonardo ha registrato ricavi consolidati pari a 14,1 miliardi di euro e ha investito 1,8 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo. L’azienda dal 2010 è all’interno dei Dow Jones Sustainability Indices (DJSI), confermandosi anche nel 2021 tra le aziende leader globali nella sostenibilità. Leonardo è inoltre inclusa nell’indice MIB ESG. Nel 2020 Leonardo ha acquisito la società Kopter e il suo programma SH09, successivamente ridenominato AW09.

(foto: Leonardo)

error: Content is protected !!