In consegna i primi EF.2000 Typhoon per il Kuwait

E’ previsto per domani, martedì 14 dicembre, il volo di consegna dei primi due Eurofighter EF.2000 Typhoon, entrambi biposto, prodotti da Leonardo per l’aeronautica militare del Kuwait. I velivoli raggiungeranno la base di Ali Al Salem, che sarà la loro sede stanziale.

La cerimonia ufficiale di consegna si era tenuta il 7 dicembre presso gli stabilimento Leonardo di Caselle, ma in forma privata per ragioni di Covid. Alla cerimonia hanno partecipato il Vicecomandante della Kuwait Air Force, Air Vice-Marshal Bandar Al-Mezyen, e l’Ambasciatore del Kuwait in Italia, Sheikh Azzam Mubarak Sabah Al-Sabah.

Com’è noto, i velivoli sono i primi di un contratto per 28 macchine, siglato nel 2016 e del valore di quasi 8 miliardi di Euro, che comprende anche l’addestramento di piloti e specialisti, e tre anni di supporto tecnico-logistico da parte della ditta. Dettagli e approfondimenti sugli accordi di addestramento tra Italia e Kuwait, e sui corsi che sono tenuti dall’Aeronautica Militare, sono presenti nell’edizione 2021 del nostro annuario illustrato “Coccarde Tricolori”.

I velivoli sono allo standard più avanzato oggi disponibile per l’esportazione, che tra gli altri equipaggiamenti comprende il radar AESA Captor-E Mk.0, e lo standard avionico PE3b, che permetterà l’impiego di armamenti quali missili Meteor, Storm Shadow, Brimstone e Marte ER. Il targeting pod prescelto è invece il Lockheed Martin Sniper ER.

(foto di apertura: Alessandro Maggia)

Foto: KNA

error: Content is protected !!