I 100 anni dell’84° Centro SAR

Alfonso Mino – Sono stati celebrati il 21 maggio, sulla base di Gioia del Colle, i 100 anni dell’84° Centro SAR, reparto le cui origini risalgono all’84° Gruppo Idrovolanti, costituito il 5 aprile 1924 sull’Isola delle Vignole, vicino Venezia. Oggi l’84° Centro SAR è uno dei gruppi di volo assegnati al 15° Stormo, ed è incaricato della missione di ricerca e soccorso (SAR) con gli elicotteri HH-139 di Leonardo.

La cerimonia, a cui hanno partecipato oltre al personale e agli ex del reparto, anche autorità militari e civili locali, familiari e amici, è stata presieduta dal Comandante del 15° Stormo, Col. Andrea Giuseppe Savina.

Nel suo saluti ai presenti, il Comandante dell’84° Centro SAR, Ten.Col. Francesco Pastore, ha ricordato che nei cento anni di storia “fatta di continue trasformazioni durante le quali sono state molteplici le funzioni, non sono mai mancate le sfide. Sono cambiati i mezzi, la tecnologia si è evoluta, ma non sono cambiati gli uomini e le donne dell’84° Centro SAR; costante esempio di unione spirituale unica e inimitabile che ha reso grande il nostro Centro”.

Momento “clou” della giornata è stata la dimostrazione di un soccorso con verricello, eseguita dall’aeromobile codice “15-60”, che per l’occasione ha ricevuto una speciale livrea commemorativa.

Ricordiamo che del 15° Stormo di Cervia fanno parte, sullo stesso sedime, l’83° Gruppo SAR e l’81° Centro Addestramento Equipaggi. Per coprire tutto il territorio nazionale, il Reparto ha poi alle proprie dipendenze l’80° Centro SAR (Decimomannu), l’82° Centro SAR (Trapani), l’84° Centro SAR (Gioia del Colle) e l’85° Centro SAR (Pratica di Mare). Il 15° Stormo, equipaggiato con 30 elicotteri HH-139 nelle versioni A e B, lavora in prontezza 24 ore su 24, su tutto il territorio nazionale, 365 giorni l’anno. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato oltre 7.800 persone in pericolo di vita.

(foto A. Mino)

error: Content is protected !!