Firmato il contratto che completa la fornitura di 150 blindo Centauro II per l’Esercito Italiano

In data odierna è stato firmato presso la Direzione Armamenti Terrestri del Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti un contratto con il consorzio Iveco-Oto Melara (CIO) per l’acquisizione dell’ultima tranche di 28 esemplari della Blindo Centauro II, e relativo supporto logistico integrato decennale, a completamento dell’esigenza totale dell’Esercito Italiano per 150 unità.

La Centauro II, oggi pienamente operativa, rappresenta un’eccellenza nel suo campo in termini di performance, capacità d’ingaggio, mobilità, interconnessione, ergonomia oltre alla consolidata massima protezione dell’equipaggio.

Dotata di un moderno powerpack da 720HP e dell’ormai collaudata trasmissione ad H, tipica dei blindati 8×8 della famiglia Centauro, la Centauro II si avvale di un’architettura interamente digitale, di una torre HITFACT di ultima generazione con cannone da 120mm e sistemi di Comunicazione Comando e Controllo che la rendono il più moderno ed interoperabile dei mezzi in servizio presso l’Esercito Italiano.

Il risultato è un veicolo blindato innovativo in grado di operare in ogni scenario: dalle missioni a difesa della sicurezza nazionale alle operazioni di supporto e mantenimento della pace, in ogni teatro operativo in cui siano chiamate ad intervenire le nostre Forze Armate.

(foto: CIO)

error: Content is protected !!