Fincantieri vince il concorso FFG(X) per fornire alla US Navy una nuova classe di fregate

La US Navy ha annunciato ieri che la gara per la realizzazione della fregata di nuova generazione (concorso FFG(X), è stata vinta dal progetto presentato da Fincantieri, che si basa sulla fregata FREMM, già in servizio con successo con la Marina Militare italiana.

La nuova fregata sarà costruita da Marinette Marine Shipyard, una controllata di Fincantieri che ha sede nel Wisconsin, e che già costruisce le Littoral Combat Ship per la marina statunitense.

Questo primo contratto assegnato ha un valore di 795.1 milioni di dollari, e comprende i lavori di progettazione della nuova unità, nonché la costruzione della capoclasse, oltre a un’opzione per ulteriori nove unità. Il valore dell’intero contratto, se verrà esercitata l’opzione, è di 5,58 miliardi di dollari. Dopo le prime dieci navi, la US Navy prevede di effettuare una nuova gara per le successive dieci.

Fincantieri ha battuto la forte concorrenza di Huntington Ingalls Industries, General Dynamics Bath Iron Works (che portava il progetto Navantia F100), e  Austal USA.

Questa prima unità dovrà essere consegnata alla US Navy nel luglio 2026, mentre la seconda nave sarà ordinata nel 2021, e consegnata a ottobre 2026.

error: Content is protected !!