Consegnato all’USAF il primo elicottero Leonardo MH-139

Presso la base di Duke Field, in Florida, alla presenza del Gen. Timothy Ray, Comandante dell’USAF Global Strike Command, si è tenuta ieri la cerimonia di consegna del primo elicottero Leonardo MH-139, che nell’occasione è stato battezzato Grey Wolf. La macchina fa parte di un contratto da  2,38 miliardi di dollari per 84 esemplari, assegnato nel settembre 2018 a Boeing, che è incaricata di completare l’elicottero AW139 di base secondo le specifiche dell’USAF. L’MH-139 Grey Wolf sostituirà tutti gli UH-1N dell’USAF in un ampio spettro di missioni, che va dalla sorveglianza e sicurezza dei siti missilistici, a missioni SAR, di trasporto vario e di trasporto VIP. Entro febbraio 2020 saranno consegnati altri tre elicotteri. Con questa nuova consegna, si conferma il ruolo di leader di mercato dell’AW139 di Leonardo nel proprio segmento, sia per il settore militare, sia per quello civile.

(foto: USAF, Senior Airman Gentile)

error: Content is protected !!