A Rivolto l’Air Show per i 60 anni delle Frecce Tricolori

Rimandata di un anno causa Covid-19, la manifestazione aerea a celebrazione dei 60 anni dalla costituzione del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico “Frecce Tricolori” si è infine tenuta nel week-end del 18-19 settembre, sulla base madre di Rivolto.

Purtroppo, il perdurare dello stato di emergenza pandemia, e le restrizioni imposte dal Governo, hanno costretto l’Aeronautica ha limitare ad appena 8.000 il numero degli spettatori ospitati dalla base, tra ospiti, media e pubblico.

La giornata di apertura è stata caratterizzata dalla presenza di numerose autorità: oltre al Capo dello Stato Sergio Mattarella, giunto sull’aeroporto friulano a bordo di un Airbus A319CJ scortato da due Eurofighter, hanno presenziato la Presidente del Senato, Sen. Maria Elisabetta Alberti Casellati, il Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini, il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Sen. Stefania Pucciarelli, e – a fare gli onori di casa – il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di squadra aerea Alberto Rosso. Il secondo giorno è stato dedicato, invece, ai partecipanti al Raduno Piloti ed ex appartenenti al 313° Gruppo Addestramento Acrobatico e delle pattuglie acrobatiche storiche del secondo dopoguerra che lo hanno preceduto, a suggellare il legame indissolubile che lega idealmente tutti coloro che hanno avuto l’onore di rappresentare la Forza Armata ed il Paese in questa veste.

Il programma della manifestazione ha visto la presenza di tutti i principali assetti dell’Aeronautica, più cinque pattuglie acrobatiche delle forze aeree di Finlandia, Spagna, Svizzera, Croazia e Polonia. A chiudere la giornata ovviamente l’attesa esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale “Frecce Tricolori”.

Il servizio fotografico è di Alessandro Maggia.

error: Content is protected !!